Tredicesima tappa: da Vinaros a Castellon de la Plana

_MG_7341

Vista la fatica di ieri, decido di recuperare con una tappa decisamente più tranquilla. Mi limito a programmare 80 chilometri, destinazione Castellon de la Plana. Mentre mi saluta, il proprietario dell’albergo prova a consigliarmi un percorso alternativo. No grazie, ho già i miei problemi così. […]


IMG_0443


_MG_7339

Dodicesima tappa: Da Reus a Vinaros

_MG_7319 La tappa di oggi dovrebbe essere, almeno sulla carta, piuttosto tranquilla. Sono sempre 110 chilometri, ma non ci sono grosse salite. Non mi preoccupo quindi per la partenza non proprio antelucana. Nel primo pomeriggio dovrei essere tranquillamente a destinazione.

_MG_7327

Inutile dirlo, ma i fatti smentiscono in fretta la teoria. Appena esco da Reus devo fare i conti con un forte vento contrario. Nonostante la strada sia in pianura e anche lievemente in discesa, devo faticare molto per tenere una velocità piuttosto modesta. Non vedo ancora il mare, ma la vegetazione e i profumi mi fanno capire che non deve essere molto distante. Lo comincio a vedere dopo un’ora abbondante di cammino. E’ sempre una bella sensazione alzare gli occhi e guardare il mare. Ci vorrà ancora un po’ per poterlo vedere da vicino. […]


_MG_7332
_MG_7335

dsc_0015.jpg

Undicesima tappa: da Balaguer a Reus

_MG_7302

In Spagna bisogna cambiare registro. Decido di cenare in albergo e scopro che l’orario è alle nove. Inutile dire che anche la colazione non viene servita prima delle otto. Questo significa far slittare tutto di almeno un’ora. Infatti parto alle nove e mezza. Per fortuna la tappa di oggi è abbastanza tranquilla. Lascio Balaguer in direzione sud. Ho voglia di rivedere il mare. Il percorso mi riserva qualche strada bianca, ma decisamente pedalabile. Mi avventuro tra campi coltivati e aziende zootecniche. Non incontro nessuno per molti chilometri. Ogni tanto riprendo qualche pezzo di asfalto e attraverso piccoli centri abitati. La temperatura è ancora abbastanza fresca e il vento continua a soffiare nella direzione sbagliata. […]_MG_7316

_MG_7292

_MG_7309
_MG_7287

Decima tappa: Andorra – Balaguer.

_MG_7255Il passaggio sui Pirenei non è stato fortunatissimo dal punto di vista meteorologico. Appena mi sveglio mi affaccio alla finestra per capire la situazione. Il cielo è completamente coperto, ma – al momento – non piove. Mi copro comunque in modo adeguato per affrontare il maltempo e mi metto in sella.

_MG_7259Il primo tratto è in discesa e posso percorrerlo in parte lungo la ciclabile che costeggia la CG1, la carretera general che collega la capitale alla frontiera spagnola. Terminata la ciclabile mi immetto sulla strada principale e seguo le indicazioni per la Spagna. […]

_MG_7268

_MG_7274

_MG_7277

Nona tappa: da Ax les Thermes ad Andorra

_MG_7209Oggi è il gran giorno. Per fortuna il tempo sembra essere leggermente migliorato. Non c’è un sole splendente, fa piuttosto freddo e tira vento. Ma non piove, ed è un’ottima notizia. Ormai la preparazione dei bagagli è abbastanza automatica e l’unico rischio è di dimenticare qualcosa (tipo il filo e le mollette lasciate a Saint Laurent de la Cabrerisse). Carico tutto sulla bici e mi immetto sulla N20, direzione Andorra. Appena uscito dall’abitato vedo subito in lontananza le cime innevate dei Pirenei. Sembrano irraggiungibili, ma so che è là che dovrò arrivare. […]_MG_7230

_MG_7223


_MG_7237


_MG_7241