Una mattinata indimenticabile a Poli

La scorsa settimana la scuola elementare di Poli mi ha invitato a parlare del mio viaggio ai loro piccoli alunni. L’incontro è stato preceduto da uno straordinario lavoro delle insegnanti (bravissime!), che hanno ripercorso la mia avventura insieme ai loro piccoli alunni. Con la loro curiosità e la loro fantasia hanno costruito un “loro” personalissimo viaggio, che hanno disegnato, raccontato e colorato, dando vita ad una tenera galleria di immagini e pensieri. L’accoglienza è stata entusiastica ed emozionante e io e Maria Cristina Marsili (l’autrice dei disegni del libro) abbiamo trascorso due ore molto piacevoli in compagnia di un gruppo di bambine e bambini semplicemente adorabili. Ci hanno sommerso di domande sul viaggio e sul libro, ci hanno regalato scritti e disegni, ci hanno chiesto di firmare quaderni e fogli. Alcuni di loro ci hanno regalato i loro sogni. Sogni stupendi che auguro ad ognuno di loro di poter realizzare, a cominciare da Noemi che mi ha detto che le piacerebbe fare un viaggio in bicicletta proprio come me, “attraversando con la bici mondi e città”. Buona pedalata, Noemi.

 

 

 

 

Annunci